Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Passaporti

 

Passaporti

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Il passaporto è un documento di viaggio e di identità che può essere rilasciato ai cittadini italiani iscritti all’AIRE e nel Registro Consolare dell’Ambasciata d’Italia in Quito. Che cos’è l’AIRE?

I cittadini italiani non residenti in questa giurisdizione consolare possono richiedere il rilascio del passaporto per motivi d’emergenza adeguatamente motivati e documentati (principalmente in casi di furto o smarrimento del documento). In questo caso i tempi per il rilascio possono essere più lunghi, dato che è necessario ricevere l’autorizzazione dall’Ufficio competente por residenza ("Questura" italiana o un altro Ufficio Consolare).

Si può richiedere un nuovo passaporto A PARTIRE DA 6 MESI PRIMA DELLA DATA DI SCADENZA DEL DOCUMENTO PRECEDENTE.

Il cittadino che richiede il rilascio / rinnovo del proprio passaporto, DEVE accedere alla piattaforma Fast-it e completare l’iscrizione all’AIRE per nuovi iscritti o l’aggiornamento dei dati AIRE (residenza, stato civile e composizione del nucleo familiare) per cittadini già iscritti, almeno 30 giorni prima della data dell’appuntamento. Accedere alla piattaforma Fast It

La procedura di iscrizione all’AIRE e/o di aggiornamento dei dati AIRE non potrà essere effettuata allo sportello durante l’appuntamento per il rilascio o rinnovo del passaporto.

Gli appuntamenti si prenotano unicamente tramite il Sitema Prenota OnLine

ATTENZIONE: il rilascio del passaporto è soggetto alla verifica dello stato civile, nucleo familiare e residenza del richiedente. Si ricorda soprattutto che è necessario aver registrato tutti gli atti di stato civile relativi al richiedente ed ai suoi familiari (per es.: matrimonio, divorzio, nascita dei figli, ecc). L’Ufficio Consolare potrà richiedere ulteriore documentazione o rifiutare la richiesta in caso di necessità di verificare lo stato civile, il nucleo familiare o la residenza. Accedere alla sezione Stato Civile

 

REQUISITI PER PASSAPORTO

  1. Cittadino italiano maggiorenne SENZA figli minorenni
  2. Cittadino italiano maggiorenne CON figli minorenni
  3. Cittadino italiano minorenne
  4. Cittadino italiano RELIGIOSO
  5. Primo passaporto per cittadini residenti in Italia
  6. Assenso al rilascio passaporto

 

a. Passaporto per il cittadino italiano maggiorenne SENZA figli minorenni, si dovrà presentare la documentazione nel seguente ordine:

 

b. Passaporto per il cittadino italiano maggiorenne CON figli minorenni, si dovrà presentare la documentazione nel seguente ordine:

  • Presenza obbligatoria del padre o madre di tutti i figli minorenni presentando il passaporto italiano (originale e copia) per cittadini italiani o carta d’identità ecuadoriana (originale e copia) per cittadini ecuadoriani. Questo requisito è indipendente dallo stato civile dei genitori del minore (per es.: celibe/nubile, coniugato, divorziato, ecc.). Nel caso in cui l’altro genitore del minore risieda in un altro paese, dovrà dare il proprio assenso al rilascio del passaporto presso la competente Questura in Italia o presso il Consolato Italiano del proprio paese di residenza e richiedere l’invio per Posta Elettronica Certificata a questa Ambasciata;
  • Passaporto anteriore (originale e copia a colori) o in caso di primo passaporto, carta d’identità ecuadoriana (originale e copia a colori);
  • Domanda di passaporto compilata e firmata;
  • Richiesta di iscrizione all’AIRE o cambio di residenza scaricata del sistema FAST IT; Che cos’è l’AIRE?
  • UNA fotografia attuale - Carateristiche della fotografia
  • Ricevuta originale di versamento per il costo del passaporto (Tariffa Consolare – Articolo 27). Come realizzare il versamento?

 

c. Passaporto per il cittadino italiano minorenne, si dovrà presentare la documentazione nel seguente ordine:

  • Presenza obbligatoria di entrambi i genitori con originale e copia a colori del documento di identità (passaporto italiano nel caso di cittadini italiani o carta d’identità ecuadoriana nel caso di cittadini ecuadoriani). Nel caso in cui uno dei genitori del minore risieda in un altro paese, dovrà dare il proprio assenso al rilascio del passaporto presso la competente Questura in Italia o presso il Consolato Italiano del proprio paese di residenza e richiedere l’invio per Posta Elettronica Certificata a questa Ambasciata;
  • Non è richiesta la presenza nel caso di minori di 12 anni;
  • Passaporto anteriore (originale e copia a colori) o in caso di primo passaporto, carta d’identità ecuadoriana (originale e copia a colori);
  • Originale e copia della carta d’identità ecuadoriana del minore aggiornata RILASCIATA NEGLI ULTIMI 6 MESI (per doppi cittadini). Si richiede realizzare le copie dei documenti d’identità dei genitori e del figlio in una sola pagina. Si dovranno presentare le copie dei documenti per ogni figlio;
  • Domanda di passaporto compilata e firmata;
  • Richiesta di iscrizione all’AIRE o cambio di residenza scaricata del sistema FAST IT; Che cos’è l’AIRE?
  • UNA fotografia attuale - Carateristiche della fotografia
  • Ricevuta originale di versamento per il costo del passaporto (Tariffa Consolare – Articolo 27). Come realizzare il versamento?

 

d. Passaporto per il cittadino italiano RELIGIOSO, si dovrà presentare la documentazione nel seguente ordine:

  • Passaporto anteriore (originale e copia a colori) o in caso di primo passaporto, carta d’identità ecuadoriana (originale e copia a colori);
  • Domanda di passaporto compilata e firmata;
  • Richiesta di iscrizione all’AIRE o cambio di residenza scaricata del sistema FAST IT; Che cos’è l’AIRE?
  • UNA fotografia attuale - Carateristiche della fotografia
  • DICHIARAZIONE DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ECUADORIANA nella quale risulti che il richiedente è religioso – missionario in servizio in Ecuador.

 

e. Primo passaporto per cittadini residenti in Italia:

I cittadini che abbiano ottenuto la cittadinanza in Italia, per residenza o per matrimonio e che per alcuni motivi adeguatamente giustificati abbiano abbandonato il territorio italiano senza aver richiesto previamente il proprio passaporto, dovranno far pervenire all’Ufficio Consolare, per posta ordinaria o courier, a:

“PRIMO PASSAPORTO – RESIDENTE IN ITALIA”
OFICINA CONSULAR
EMBAJADA DE ITALIA
CALLE LA ISLA N26-25
QUITO

I seguenti documenti:

La data dell’’appuntamento sarà comunicata dall’Ufficio Consolare non appena si riceva l’autorizzazione (Nulla Osta) dalla Questura o Consolato competente. Si evidenzia che i tempi per il rilascio possono risultare più lunghi, dato che è necessario ricevere l’autorizzazione dall’Ufficio competente por residenza ("Questura" italiana o un altro Ufficio Consolare).

Nota: le richieste incorrette o incomplete non saranno accettate.

 

f. Assenso al rilascio passaporto (a favore di cittadini residenti in Italia o in altri paesi)

L’atto di assenso è una dichiarazione personale del genitore di un cittadino italiano attraverso della quale autorizza il rilascio del passaporto al padre/madre di/dei suo/suoi figlio/figli minorenne/i o al/ai proprio/propri figlio/figli minorenne/i.

Il cittadino italiano residente in Ecuador che debba concedere un atto d’assenso a favore di cittadini residenti all’estero deve presentarsi personalmente, previo appuntamento, con originale e copia a colori del proprio documento d’identità (carta d’identità o passaporto), copia della carta d’identità del destinatario dell’assenso, Modulo completamente compilato, senza data e senza firma e la ricevuta originale di versamento del rispettivo costo (Tariffe Consolari – Articolo 19) - Come realizzare il versamento?

 Scaricare Modulo

 


57