Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Il Presidente della Repubblica dell’Ecuador alla Festa del 2 Giugno in Ambasciata

foto festa nacionale 3

L’Ambasciatore d’Italia in Ecuador, Giovanni Davoli, ha ricevuto in Ambasciata il Presidente della Repubblica, Daniel Noboa, in occasione della festa del 2 giugno. Il Presidente era accompagnato dalla consorte di origine italiana, Lavinia Valbonesi e dal Ministro degli Esteri, Gabriela Sommerfeld.

Nel suo discorso l’Ambasciatore ha ricordato i valori su cui si fonda la nostra repubblica, tra cui la pace e la cooperazione internazionale. In quest’ottica, ha riaffermato il sostegno dell’Italia alla guerra contro il crimine organizzato che sta portando avanti il governo di Noboa. L’Ambasciatore ha sottolineato come la postura ferma del presidente contro le mafie sia un esempio per i governi della regione.

Il Presidente Noboa ha menzionato la sua visita in Italia a maggio scorso, “opportunità per rafforzare i nostri legami bilaterali, in particolare per quanto riguarda le nostre sfide comuni, come la lotta contro la criminalità organizzata transnazionale e il traffico di droga, che minano il benessere delle nostre società e colpiscono i nostri giovani”.

Il Presidente ha quindi ringraziato l’Italia per il suo sostegno nell’attuazione del suo piano di sicurezza, volto a riportare la pace al popolo ecuadoriano.