Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Patenti di guida

 

Patenti di guida

Video Tutorial

patente di guida

Attestazione di rinnovo della patente di guida

I titolari di patente italiana residenti in Ecuador e regolarmente iscritti all’AIRE possono ottenere la conferma della validita’ della loro patente italiana, scaduta da non piu’ di 3 anni e non rientrante nei casi previsti all’art. 119, commi 2-bis e 4 del Codice della Strada (patenti di conducenti affetti da diabete o la cui idoneita’ psicofisica deve essere certificata da apposite commissioni mediche).

Per il rinnovo è necessario presentare un certificato rilasciato dal medico di fiducia del Consolato La validità del rinnovo decorre dalla data del certificato medico.

Il rinnovo delle patenti per le categorie A e B è di dieci anni per coloro al di sotto dei 50 anni, di 5 anni per coloro che hanno più di 50 anni e di 3 anni a partire dal settantesimo anno di età.

Una volta riacquisita la residenza o la dimora in italia, la patente di guida dovra’ essere confermata dal competente ufficio centrale del Dipartimento per i trasporti, la navigazione ed i sistemi informativi e statistici o attraverso un' Agenzia di Pratiche Auto.

Per informazione accedere a "Requisiti Patente di Guida".

Per prenotare un appuntamento accedere a Prenota OnLine NOTARILE.

Tariffa Consolare - Articoli NAA + 24

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha emanato la circolare Prot. N. 7203 del 01/03/2021, con la quale ha aggiornato le proroghe delle patenti di guida ai sensi dagli art- 103 e 104 decreto di legge del 17 marzo 2020, n. 18 e successive modificazioni.
Pertanto, la situazione attuale è la seguente:

Per la circolazione su tutto il territorio UE/SEE, con le patenti rilasciate in Italia, e per la circolazione su tutto il territorio italiano, con le patenti di guida rilasciate da un diverso Paese membro UE/SEE, salvo diversa indicazione dello Stato di rilascio, la validità delle patenti è così prorogata:

– per le patenti con scadenza originaria tra il 1 febbraio 2020 e il 31 maggio 2020 la scadenza è prorogata di 13 mesi a decorrere dalla data di scadenza originaria;
– per le patenti con scadenza originaria tra il 1 giugno 2020e il 31 agosto 2020, la scadenza è prorogata al 1 luglio 2021;
– per le patenti con scadenza originaria tra il 1 settembre 2020 e il 30 giugno 2021 la scadenza è prorogata di 10 mesi a decorrere dalla data della scadenza originaria.

Per la sola circolazione sul suolo italiano, la validità delle patenti rilasciate in Italia quali titoli abilitativi alla guida, è così prorogata:

– scadenza originaria dal 31 gennaio 2020 al 29 settembre 2020: proroga al 29 luglio 2021;
– scadenza originaria dal 30 settembre 2020 al 30 giugno 2021: proroga di 10 mesi a decorrere dalla data della scadenza riportata sulla patente.

Per le finalità proprie dei documenti di riconoscimento, la validità delle patenti di guida rilasciate in Italia, con scadenza tra il 31 gennaio 2020 ed il 29 aprile 2021, è prorogata fino al 30 aprile 2021. La validità ai fini dell’espatrio resta limitata alla data di scadenza nel documento.

Conversione della patente

Grazie all’accordo di reciprocità con l'Ecuador è possibile procedere alla conversione della propria patente italiana; l’Art. 8 di detto Accordo prevede una comunicazione diretta tra l’autorità ecuadoriana competente (ANT) e gli Uffici di Motorizzazione civile in Italia, senza l’intervento di questa Ambasciata. Per ulteriori informazioni, si prega pertanto di rivolgersi alla Agencia Nacional de Tránsito ANT.

Nel caso in cui l’Autorità locale chieda all'utente di fornire un attestato contenente i dati della patente di guida italiana di cui è titolare, questa Rappresentanza diplomatico-consolare non può procedere a rilasciare alcuna attestazione, in quanto competenti in tal senso sono esclusivamente l’Autorità centrale italiana o gli Uffici della Motorizzazione Civile. Pertanto, il titolare del documento, al fine di ottenere il richiesto attestato, dovrà presentare, direttamente o per il tramite di un proprio delegato apposita istanza presso i predetti Uffici .

 

Informazioni generali


71