Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Anagrafe - Italiani residenti all'estero

 

Anagrafe - Italiani residenti all'estero

Che cos’è l’AIRE?
L’AIRE è il Registro degli Italiani Residenti all’Estero. L’iscrizione all’AIRE è un diritto e un dovere di tutti i cittadini italiani che risiedono fuori dall’Italia per periodi superiori a un anno (12 mesi).
Essere iscritto all’AIRE consente l’accesso ai servizi consolari come:

  • Partecipare con il proprio voto alle elezioni politiche, per posta convenzionale
  • Richiedere il passaporto
  • Richiedere certificazioni e rinnovare la patente di guida

Chi deve iscriversi all’AIRE?
Tutti i cittadini italiani che trasferiscano la propria residenza in Ecuador per periodi superiori ai 12 mesi. Persone in possesso della cittadinanza italiana e che abbiano la residenza permanente in Ecuador. Per dimostrare il possesso della cittadinanza, si deve produrre:

  • Il passaporto italiano
  • Il Certificato di cittadinanza rilasciato dal Comune di residenza o da un Consolato o Ambasciata in paesi terzi
  • La carta d’identità italiana
  • La sentenza di riconoscimento della cittadinanza

Come devo effettuare la mia iscrizione all’AIRE?
L’iscrizione all’AIRE viene effettuata  attraverso il Portale "Fast-It" e non inoltrando all’Ambasciata documentazione in cartaceo o per posta elettronica.

L’iscrizione all’AIRE è automatica se il cittadino ha presentato il proprio atto di nascita all’Ambasciata d’Italia in Quito o a altri Consolati nel mondo ai fini del riconoscimento della cittadinanza. In tale caso non dovrà essere effettuata la pratica di Iscrizione all’AIRE sul Portale "Fast-It".

Nel caso di famiglie con figli minorenni, la domanda di iscrizione all’AIRE o di aggiornamento del domicilio dovrà essere effettuata esclusivamente dal genitore con cittadinanza italiana e inserendo i nomi di tutti i familiari con esso conviventi. I minorenni non possono richiedere individualmente l’iscrizione all’AIRE. Qualora il genitore italiano non fosse residente in Ecuador, prima di effettuare la pratica, si dovrà contattare l’indirizzo consolare.quito@esteri.it  per chiedere istruzioni.

Aggiornamento del domicilio quando il cittadino è già iscritto all’AIRE
Previamente alla compilazione del modulo online, può essere verificata l’esattezza dei propri dati anagrafici e altri accedendo “Visualizzare la propria scheda anagrafica”, sempre sul "Portale Fast-it".

L’aggiornamento dati AIRE deve essere effettuato esclusivamente attraverso il Portale "Fast-It", selezionando l’opzione “Comunicare la variazione della propria residenza”. I dati di residenza debbono essere aggiornati:

  • se il domicilio di residenza è variato, considerando che il Codice Postale Internazionale è obbligatorio e che può essere individuato accedendo al sito web ufficiale http://www.codigopostal.gob.ec
  • se non esistono variazioni di domicilio ma nella “Scheda Anagrafica” non risulta il Codice Postale Internazionale http://www.codigopostal.gob.ec


IMPORTANTE:

  • L’Ufficio Consolare deve avere tutti i dati aggiornati del cittadino previamente ad accogliere domande di ogni tipo di servizio
  • La domanda di Iscrizione all’AIRE o la Comunicazione di variazione di residenza debbono essere completate almeno 30 giorni prima della data dell’appuntamento durante il quale dovrà essere esibito il modulo di Iscrizione / Aggiornamento scaricato da Fast-It
  • I documenti da allegare alla domanda di Iscrizione o Aggiornamento sul Portale Fast-It debbono essere scansionati in formato PDF e a colori e debbono risultare completamente leggibili. Non sono ammessi allegati fotografati con il cellulare
  • Esclusivamente se il passaporto in possesso del cittadino è stato rilasciato nel 2009 o precedentemente a tale anno, ci si potrà registrare su Fast-Il anche con la carta d’identità ecuadoriana e allegando, però, la copia a colori di entrambi i documenti.

Informazioni generali


42