Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

SI RITIENE OPPORTUNO SEGNALARE A PARTIRE DAL 8 LUGLIO 2014, DUE MODIFICHE NELLA GESTIONE AMMINISTRATIVA DEL RILASCIO DEI PASSAPORTI E DELLE PRATICHE DI RICONOSCIMENTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA:

Data:

26/06/2014



SI RITIENE OPPORTUNO SEGNALARE A PARTIRE DAL 8 LUGLIO 2014, DUE MODIFICHE NELLA GESTIONE AMMINISTRATIVA DEL RILASCIO DEI PASSAPORTI E DELLE PRATICHE DI RICONOSCIMENTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA:

1.     Rilascio passaporti.- Abolizione della tassa di rilascio per tutti i passaporti e di quella annuale del passaporto ordinario e sua sostituzione con un contributo amministrativo di Euro 73,50 per il rilascio DEL SOLO PASSAPORTO ORDINARIO, incluso il rilascio a favore di minore, oltre al costo del libretto (pari a Euro 42,50). Senza quindi necessità per il futuro di dover pagare tasse annuali per la validità del passaporto.

 

2.     Pratiche di riconoscimento della cittadinanza.- Viene istituita una tassa pari a Euro 300,00 per ogni richiesta di persona maggiorenne. La tassa è obbligatoria e, trattandosi di un contributo dovuto per la trattazione della pratica, esso è svincolato dell’esito finale dell’accertamento.

 


157